Saltimpalo siberiano?

Dubbi di identificazione? Scrivi qui, indicando data e luogo dell'avvistamento

Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Niki81 » 1 mar 2018, 22:58

Ciao,
ieri e oggi io e Maurizio Fusari ci siamo imbattuti in queste bestiole ai Guazzi del Musone (Marche).
Potrebbe essere Saltimpalo siberiano?
Grazie
Niki Morganti

https://photos.google.com/photo/AF1QipN ... E0yisJanNB
https://photos.google.com/photo/AF1QipP ... mqRo6UHmxY
https://photos.google.com/photo/AF1QipM ... qvMEwuX81_
Niki81
young birder
young birder
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 mar 2018, 22:16

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Angmar » 2 mar 2018, 0:02

Ciao Niki!
A me quei link danno una pagina d'errore:

404. Errore.

Impossibile trovare l'URL richiesto su questo server. Nessun'altra informazione disponibile.
Fabiano Fabbrucci
EBN 051
Immagine
Avatar utente
Angmar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 29 ago 2008, 15:18
Località: Figline V.no (FI)

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Niki81 » 2 mar 2018, 0:05

sono anche su facebook alla pagina di Associazione Ornitologi Marchigiani
Niki81
young birder
young birder
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 mar 2018, 22:16

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Angmar » 2 mar 2018, 2:56

Eccole qua:

Ingrandire l'immagine

immagine ridotta %

Ingrandire l'immagine

immagine ridotta %

Ingrandire l'immagine

immagine ridotta %

In attesa di altri pareri dico la mia: sarebbe utile vedere le copritrici del sottoala, unico carattere davvero affidabile, ma nel complesso non vedo niente che possa orientare in maniera convincente verso il siberiano.
Fabiano Fabbrucci
EBN 051
Immagine
Avatar utente
Angmar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 29 ago 2008, 15:18
Località: Figline V.no (FI)

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Niki81 » 2 mar 2018, 9:07

Le foto del sottoala non ce le abbiamo per adesso (stamattina la mia ragazza sta andando sul posto con attrezzatura adeguata, speriamo bene!).
Io e Maurizio ci siamo basati per ipotizzare il siberiano su quanto scritto su Svensson, Ornitologia Italiana e sui Quaderni di Birdwatching di EBN: in quest'ultimo c'è una foto che a nostro giudizio è uguale o molto simile a quello visto da noi.
Ci è saltato all'occhio la diversa colorazione della mascherina facciale rispetto al vertice, il largo collarino bianco fino alla nuca (forse dalle foto non si vede molto ma sul campo era così), il pettorino pallido e, quando è in volo, le ampie macchie bianche sulle ali e il groppone bianco e largo.
Se confermate essere un saltimpalo comune vi prego di dirci che aspetti dell'animale vedete che vi fanno dire con assoluta certezza che non è un siberiano... per lo meno a noi è sembrato un saltimpalo anomalo!
Grazie ancora
Niki
Niki81
young birder
young birder
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 mar 2018, 22:16

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda GiussaniLuca91 » 4 mar 2018, 2:25

Ciao Niki,
i caratteri che hai citato sono buoni, ma non diagnostici - l'unico, come già detto da altri, è proprio il sottoala (nero lucido e fortemente contrastante con le remiganti nel siberiano, opaco e di estensione abbastanza circoscritta nel comune).
L'aspetto generale ricorda effettivamente una bestiola orientale, con toni pallidi di un arancio-rosato su fianchi e ventre e rosso pressoché circoscritto alla parte alta del petto. Anche il disegno facciale è bello, ma non dirimente - molti saltimpali in inverno hanno un disegno simile. Il collare ampio che giunge quasi alla nuca è un bel carattere.
Venendo al groppone occorre fare attenzione. Anche i saltimpali nostrani presentano un groppone bianco e macchie alari bianche e queste sono di dimensioni maggiori nelle popolazioni dell'Italia meridionale. In più a marzo i saltimpali cominciano ad assumere caratteri quasi "estremi", nel senso che groppone e macchie alari tendono ad aumentare la loro estensione e contrasto con il resto del piumaggio.
Tuttavia nel tuo individuo, specialmente guardando la terza foto, il groppone bianco è chiaramente poco esteso, dovresti vederne tracce già sulle copritrici sopracaudali (nel tuo tra l'altro di colore arancio e con evidenti segni neri sui rachidi - segno che conduce al comune o al massimo allo Stejneger's) ed inoltre l'estensione del groppone dovrebbe essere tale da vedere del bianco sulla schiena a livello delle terziarie.
Per quanto riguarda la proiezione delle primarie sembra abbastanza lunghetta, carattere che se non ricordo male potrebbe essere buono per le popolazioni orientali.

In definitiva ti direi che non mi pare un "maurus" puro, anche se alcuni tratti orientaleggianti sembra averli. Ma potrebbe ben essere anche una bestiola nostrana.
Concentratevi, nel limite del possibile, cercando di fare foto in volo da dietro, al sottoala e al groppone non coperto dalle ali, magari durante la pulizia.
Ancora meglio, fate video.

Tienici aggiornati, ciao
Luca
Luca Giussani - Ternate (VA)
EBN 1033
Avatar utente
GiussaniLuca91
young birder
young birder
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 26 set 2015, 14:41
Località: Ternate(VA)

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Niki81 » 5 mar 2018, 8:31

Grazie mille!
Sei stato molto chiaro e preciso: infatti quello che anche noi sospettavamo è che probabilmente non fosse un siberiano, ma che comunque mostrava caratteri per lo meno "anomali" per i nostri saltimpali comuni.
Abbiamo scattato altre foto ma a Senigallia su un Saltimpalo simile, appena ho modo le carico.
Grazie ancora
Niki81
young birder
young birder
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 mar 2018, 22:16

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Niki81 » 5 mar 2018, 9:14

Niki81
young birder
young birder
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 mar 2018, 22:16

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda GiussaniLuca91 » 5 mar 2018, 18:51

Ciao Niki,

quest'ultimo probabilmente è uno di quegli esempi che possono destare perplessità, in particolar modo per il groppone bianco abbastanza esteso.
Tuttavia si nota abbastanza bene dalla seconda foto la presenza di evidenti rachidi neri delle copritrici sopracaudali e del groppone. Questo è un carattere che ci dice Saltimpalo comune, unitamente al sottoala nerastro ma "opaco", al pannello alare ridotto e alle parti inferiori abbastanza calde.
Soggetto comunque bello da esaminare e per cui i dubbi sono leciti, ma per cui analizzando le varie caratteristiche ci porta a rubetra.
Continua a tenere la guardia alta, un bel maurus arriverà! :icon_e_wink

Un saluto
Luca
Luca Giussani - Ternate (VA)
EBN 1033
Avatar utente
GiussaniLuca91
young birder
young birder
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 26 set 2015, 14:41
Località: Ternate(VA)

Re: Saltimpalo siberiano?

Messaggioda Niki81 » 6 mar 2018, 7:32

Grazie mille!
Niki
Niki81
young birder
young birder
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 1 mar 2018, 22:16


Torna a Identificazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron