mangiatoie a Biella

Mangiatoie, cassette nido e giardini

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda Angmar » 7 feb 2009, 0:43

E' senz'altro una mora. Confrontata con la Cincia bigia alla sua sinistra si notano le dimensioni inferiori, il dorso di una tonalità più grigia e anche la caratteristica macchia bianca sulla nuca.

Bella compagnia eterogenea! :-))
Fabiano Fabbrucci
EBN 051
Immagine
Avatar utente
Angmar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 798
Iscritto il: 29 ago 2008, 15:18
Località: Figline V.no (FI)

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda sam » 7 feb 2009, 9:23

Leucocephalos ha scritto:Se quella sul bordo destro del piatto verde è una mora (non si vede bene), hai 4 specie di cince contemporaneamente!

Si è una cincia mora , sono le mie ospiti piu' numerose anche se in quel momento ce n'era solo una ...
Purtroppo mi manca la cincia dal ciuffo perchè qui' l'altitudine è rtoppo bassa per lei.
Rispetto per la vita
Avatar utente
sam
young birder
young birder
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 11 gen 2009, 13:54

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda stefania » 7 feb 2009, 11:30

si Sam, non esagero...
Anche il mio vicino (che è a casa tutto il giorno e dalla sua finestra vede bene) dice che ci sono momenti in cui sono circa un centinaio...ora sono un pochino calati. Il momento massimo l'abbiamo avuto tra natale e per tutto gennaio.
Ehi ragazzi....compero il girasole a sacchi da 25 kg per volta e devo riepire le mangiatoie 3 volte al giorno.
Ci sono momenti in cui tutto il prato brulica di figurine pennute. E se guardo sulla sommità della pianta più alta c'è sempre una bella folla che aspetta che si faccia spazio per accedere alle mangiatoie. Ci sono momenti (alla mattina presto) in cui le mangiatoie appese sono un "grappolo" unico di verdoni.
Forse perchè abito al limitare dei boschi.
Ho osservato una cosa carina: le peppole sono state razzolatrici nel prato fino a qualche giorno fa. Sono due giorni che salgono a mangiare sulla mangiatoia pure loro.
Tra le cince a me manca la cincia mora...non l'ho mai vista da me.
Anch'io ho bisogno di organizzarmi meglio per il prossimo inverno....ora che so cosa aspettarmi. Comunque quest'inverno ho incantato i miei amici: guardare fuori dalla finestra e vedere tutto qusto via a vai ...era sorprendente!
stefania
young birder
young birder
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 26 gen 2009, 14:11

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda sam » 7 feb 2009, 20:59

Stefania sei incredibile !!!
Io riempo le mangiatoie la mattina prima di andare a lavoro e durano due giorni perchè hanno un serbatoio abbastanza capiente ...
In genere da me spariscono 2 o 3 kg di semi di girasole alla settimana , 4 mele , 4 palle di grasso di quelle grandi e 1 corona di noccioline.
Ho anche una mangiatoia riempita con un misto per canarini ma lo mangia solo il merlo pappone che ho postato nei giorni scorsi . e una mangiatoia con pellettato per insettivori ma piace solo al pettirosso e nemmeno tanto.
I sacchi da 25 chili ne ho gia consumati due da ottobre a ora ma adesso compro 5 chili alla volta perche il consorsio agrario non mi grandi fa sconti exrta se compro tutto il sacco .
Io uso i semi di girasole piccoli tutti neri , mi sembra che gli piacciono di piu' .
Rispetto per la vita
Avatar utente
sam
young birder
young birder
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 11 gen 2009, 13:54

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda stefania » 9 feb 2009, 15:35

sam non sono io che sono incredibile...sono gli uccellini ad esserlo. Io non ho fatto molto (anche se devo dire che ho speso non poco...).
da noi in questi giorni sembra primavera e gli uccellini sono molto diminuiti, sono numerosissimi al mattino ma poi meno.
Comunque ieri che era domenica sono stata fuori città tutto il giorno: ho riempito il più possibile le mangiatoie alla mattina prestissimo (le 6.00) perchè sapevo che non avrei potuto farlo durante il giorno. Ho riempito accuratamente i sottovasi, sparso briciole ecc.
Ieri sera sono arrivata che era buio...era tutto completamente vuoto. Di solito trovo i contenitori pieni di gusci vuoti, ma dato che ieri sono mancati i rifornimenti di metà giornata evidentemente hanno ruspato bene per cercare buttando fuori anche i gusci vuoti. Hanno mangiato anche le cose che di solito non mangiavano (avevo una noce di cocco piena di grasso e semi appesa alla pianta... intatta e ignorata da qualche settimana...ecco...l'hanno assalita.
Avevo provato a prendere un pastoncino per insettivori...ma da me nessuno lo mangia, nemmeno il merlo. Non ho mai provato il girasole nero...trovo facilmente in sacchi grandi il girasole piccolo striato.
Tra l'altro il tipo del negozio di sementi, all'acquisto del secondo sacco grande mi è venuto incontro e ora mi fa 1,30 euro al chilo...
Per concludere...credo sia la zona ad essere ricca. Conosco una signora che da 5 anni utilizza le mangiatoie (abita in un paesino un pochino più in alto rispetto a dove abito io). Lei dice che ogni mattina ha centinaia di uccellini + 5 scoiattoli + una famiglia di volpi.
Suoi marito le ha costruito delle piattaforme per gli scoiattoli e gli uccellini e lei, negli anni, ha imparato a fare i richiami, così ora alla mattina chiama le volpi (e mi dice che arrivano)e gli scoiattoli (da lei vanno ogni giorno anche in inverno). Mentre gli uccellini continuano a mangiare nelle mangiatoie anche mentre lei le sta riempiendo...questo è davvero incredibile!!!
:shock:



dimenticavo...da me hanno gradito tantissimo i semi di canapa. Sono i preferiti dei verdoni...(mentre non toccano minimamente i semi d'avena e i semi di miglio).
stefania
young birder
young birder
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 26 gen 2009, 14:11

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda sam » 10 feb 2009, 9:17

Si ...Lo so e poi lo dico sempre anch'io che il merito e soprattutto di madre natura .
E' comunque davvero notevole il tuo impegno sia economico che di tempo ...

Anche alcuni dei miei ospiti sono molto confidenti(cince more e lucherini soprattutto) e se non faccio movimenti bruschi si avvicinano a nche a meno di un metro non ti dico l'emozione ...Ma d'altra parte preferirei che rimanessero un po' diffidenti nei confronti dell'uomo , insomma per loro la paura è un arma difensiva , non vorrei fargli abbassare la guardia piu' di tanto .

La signora nel paesino ...Hai descritto un angolo di paradiso ...che meraviglia !...

Hai mai provato a dargli la frutta ?
Cinciarelle e capinere ne vanno matte !
Rispetto per la vita
Avatar utente
sam
young birder
young birder
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 11 gen 2009, 13:54

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda stefania » 10 feb 2009, 11:38

ti dirò che la signora che mi ha raccontato le sue vicende con gli animaletti selvatici, mi ha fatto venire voglia di trasferirmi in un posto ancora più "sperso"...Quì basta salire un poco e si è in montagna...
Non ho ancora provato con la frutta. Avevo provato questo autunno (avevo messo un caco e una mela) ma non sono stati toccati. Posso riprovare, io avevo fatto l'errore di metterli per terra (pensando ai merli e al pettirosso)...se piacciono alle cince posso appenderli. Provo e poi vi racconto. Sam, bellissime le foto!

Economicamente ho speso parecchio (anche perchè quest'anno ho dovuto anche comperare le mangiatoie). L'anno prossimo avrò solo il cibo da mettere. Ma sia io e che mio marito non siamo dispiaciuti. Quando fuori c'era la neve era bello sapere che aiutavamo questi uccellini a sopravvivere. E' bello sapere che in un momento difficile il tuo giardino diventa un punto di riferimento.
Capisco anche il tuo discorso...non devono abituarsi troppo. L'abitudine li fa diventare meno "prudenti".
Anche quando mi avvicino io, non scappano più tanto, scappano proprio all'ultimo.
Quando entro con l'auto...prima scappavano, ora tirano solo su la testa a guardare. Francamente io vado fuori a mettere il cibo e cerco di essere più veloce possibile (a volte esco che è già buio o al mattino presto) perchè mi spiace andare a disturbarli mentre mangiano. Così vado fuori, riempio e scappo a guardarli da dietro il vetro!
Le cince però talvolta sono proprio impazienti: non danno tempo di versare i semi. Che carine!
Ps: le capinere non le ho.... :|
stefania
young birder
young birder
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 26 gen 2009, 14:11

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda sam » 10 feb 2009, 22:49

Ricordati di togliere un po di buccia se appendi le mele ( vedi foto capinera) e abbi pazienza che a volte ci vuole tempo ma appena imparano arrivano ...
E' un ottimo modo per utilizzare la frutta un po' andata invece di buttarla ...Se ci sono parti marce pero toglile .
Non ci sono le capinere ?? ... Ne riparliamo tra qualche settimana ...Le capinere sono presenti un po' ovunque , credo difficile che li da' te non ci siano, anche perchè se ho ben capito abitiamo in zone simili ( io sto in un paese in collina a 550 mt di altezza) è che sono uccellini parecchio schivi e non si fanno vedere facilmente ma se impari a conoscere il loro canto melodioso ti renderai conto che ce ne sono tantissime.

E' bello che tuo marito condivida la tua passione ...Spesso la domenica quando piove o nevica io e mia moglie Laura passiamo molto tempo alla finestra a gustarci lo spettacolo che ci offrono i nostri amici pennuti, sono davvero dei bei momenti .
Rispetto per la vita
Avatar utente
sam
young birder
young birder
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 11 gen 2009, 13:54

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda stefania » 11 feb 2009, 16:21

e' lo stesso che è capitato con mio marito. Ho cominciato io perchè un giorno sono arrivata direttamente a casa con la prima mangiatoia. Me la sono montata e me la sono "piazzata" in giardino.
Le prime due settimane...niente!
Poi hanno cominciato le cince...e poi l'assalto dei verdoni. Così anche lui si è appassionato e ora mi chiede sempre "se mi sono ricordata di andare a mettere i rifornimenti" oppure mi segnala "guarda che mi sembra che la mangiatoia sia vuota" ...ha paura di lasciarli senza cibo! Ed è stato lui ad andare a contrattare nel negozio per spuntare un prezzo migliore sui semi. L'unica cosa è che lui ci vede poco :nerd: (intervento laser andato male, ahimè)...e così quando vedo qualcosa di bello o di nuovo lo chiamo subito alla finestra...ma lui non vede mai nulla.
Non so cosa distingue...non vedendoci bene, per lui sono tutti "passeri".
Io invece oggi mi sono seduta in terrazzo al sole 10 minuti....le mangiatoie sono a poco più di 2 metri. E' stato bellissimo perchè loro continuavano a mangiare indisturbati e io sentivo "frullare di ali" e "pigolii e cinguettii continui" e anche "il crik crok" dei semini....Forte! Hai sentito che rumorini fanno?
stef
PS: mmmm aspetto la prima capinera allora.
stefania
young birder
young birder
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 26 gen 2009, 14:11

Re: mangiatoie a Biella

Messaggioda sam » 11 feb 2009, 19:59

Hai un motivo in piu' per imparare a fare le foto cosi puoi condividere le tue osservazioni.

Da me stamani c'era un assalto di lucherini con in mezzo una peppola e un verdone ...

Le cince al momento erano dirottate sull'altra mangiatoia
Rispetto per la vita
Avatar utente
sam
young birder
young birder
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 11 gen 2009, 13:54

PrecedenteProssimo

Torna a Birdgardening

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron