Nuovi nomi scientifici

Richieste bibliografiche e commenti a pubblicazioni

Nuovi nomi scientifici

Messaggioda gbonora » 10 lug 2009, 8:32

Ho letto il msg. in lista di Piero Bonvicini sulle novità nella checklist COI e da birdwatcher non professionista mi ha colpito il fatto che siano cambiati i nomi scientifici di specie molto comuni, come Cinciarella o Gabbiano comune.
Immagino che sia il punto di arrivo di un processo molto lungo. Qualcuno conosce qualche articolo divulgativo o comunque non troppo tecnico in cui si spiegano in modo convincente le ragioni di questi cambiamenti? Perché ai visitatori guidati chi glielo spiega che le loro guide non vanno più bene, che dei cartelli nei parchi e nelle oasi non ci si può più fidare, eccetera ... ?
Giampaolo Bonora
Bologna (area metropolitana)
______\\_/°>___\\_/°>____
http://parco.ex-risaia.info
Avatar utente
gbonora
fellow birder
fellow birder
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 5 set 2008, 14:17
Località: Casalecchio di Reno (BO)

Re: Nuovi nomi scientifici

Messaggioda maudoc » 10 lug 2009, 9:58

Perché le conoscenze aumentano, e quindi cambiano.
Se non fosse così, la scienza sarebbe immobile e mai niente di nuovo sarebbe ammesso.

Per me alla gente si spiega così come ho appena detto, senza che per forza si debbano conoscere ed esporre i dettagli.
No?

:)


Comunque le modifiche ora applicate non sono certo una novità!
La CL italiana mi pare abbia cercato di prendere quello che è stato ritenuto più significativo (dagli autori della CL) tra le conoscenze attuali già negli anni pubblicate a livello internazionale.
Mi spiego: l'idea di cambiare nome scientifico al gabbiano comune non è di chi ha fatto questa lista, ma di uno studio, pubblicato da anni. Ora si è ritenuto opportuno non solo aggiungere specie nuove, ma anche di applicare queste conoscenze, così come tra l'altro è già stato fatto altrove (UK, Olanda, ...), dove anche lì l'aggiornamento delle check list prevede di tenere conto delle "nuove conoscenze".

La confusione talora nasce non tanto nel cambiare, ma quando si torna a conoscenze precedenti.
L'organetto ad esempio era stato diviso (splittato si dice da split) in due specie (minore e comune o maggiore) per poi tornare a specie unica dove le due entità tornano a essere considerate sottospecie (flammea e cabaret) della stessa specie. Ecco, in questi casi ci si può chiedere perché si è cambiato "troppo in fretta", ma mi pare che tutto sia spesso molto ponderato.

Oppure la confusione può nascere dal fatto che alcune check list siano convinte di una cosa e altre no.

Mi pare che quella italiana di oggi sia molto allineata, trovo una dicotomia forse solo nell'elencare una sola oca granaiola (viene comunque ricordato che altri la splittano in tundra e taiga).

E poi a me piace perché targata 9 luglio, mio compleanno. (y)
maudoc
Maurizio Sighele

Immagine
Immagine Immagine RareBirdAlertIT: SMS per il twitching!
Avatar utente
maudoc
expert birder
expert birder
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 1 ago 2008, 17:04
Località: Verona

Re: Nuovi nomi scientifici

Messaggioda gbonora » 10 lug 2009, 16:39

maudoc ha scritto:Perché le conoscenze aumentano, e quindi cambiano.
Se non fosse così, la scienza sarebbe immobile e mai niente di nuovo sarebbe ammesso.

D'accordo in generale, in questo caso non capisco che aumento di conoscenze c'è nel chiamare un animale Chroicocephalus ridibundus L. invece che Larus ridibundus L. (a proposito, ma Linneo ha usato proprio entrambi i nomi?)

maudoc ha scritto:La confusione talora nasce non tanto nel cambiare, ma quando si torna a conoscenze precedenti.

Certo, questo è particolarmente deprecabile, e sui criteri diversi per splittare o meno capisco che possano esserci punti di vista diversi, in fin dei conti la scienza è confronto e discussione. Però i nomi scientifici esistono proprio per capirsi oltre le diverse lingue, perciò dovrebbero essere quanto più possibile stabili (ovviamente secondo me :-) )

maudoc ha scritto:E poi a me piace perché targata 9 luglio, mio compleanno. (y)

Giuro che quando ho letto il msg. in lista ho pensato a un pesce d'aprile in ritardo!
Giampaolo Bonora
Bologna (area metropolitana)
______\\_/°>___\\_/°>____
http://parco.ex-risaia.info
Avatar utente
gbonora
fellow birder
fellow birder
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 5 set 2008, 14:17
Località: Casalecchio di Reno (BO)

Re: Nuovi nomi scientifici

Messaggioda stefano91 » 10 lug 2009, 19:09

(a proposito, ma Linneo ha usato proprio entrambi i nomi?)


Non so sinceramente a quale genere Linneo abbi attribuito il Gabbiano comune, ma comunque il nome del descrittore della specie dovrebbe rimanere indipendentemente dalla eventuale ricollocazione in un altro genere.

In effetti è il sapere ornitologico (e genetico) che aumenta...ma appena ho visto tutti quei cambiamenti confesso di essere stato preso da parecchio sconforto :shock:...tocca reimparare tutto.

Saluti :hello:
Stefano Spinelli
Pontedera (PI)
stefano91
young birder
young birder
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 8 set 2008, 13:40

Re: Nuovi nomi scientifici

Messaggioda KTF » 10 lug 2009, 21:24

gbonora ha scritto:D'accordo in generale, in questo caso non capisco che aumento di conoscenze c'è nel chiamare un animale Chroicocephalus ridibundus L. invece che Larus ridibundus L.


Devi leggerla al contrario: aumentano le conoscenze, quindi rinomino.

gbonora ha scritto:Però i nomi scientifici esistono proprio per capirsi oltre le diverse lingue, perciò dovrebbero essere quanto più possibile stabili


Ma la Sistemativa ha anche lo scopo, il principale ed il più importante, di farci capire come si sviluppa il complicato "cespuglio evolutivo" del vivente.

gbonora ha scritto:(a proposito, ma Linneo ha usato proprio entrambi i nomi?)


Che vuoi dire?
Karol Tabarelli de Fatis - EBN 109
Last lifers: Ring-necked Duck
https://www.flickr.com/photos/ktdf/

***VENDO SWAROVSKI ATM 80 hd (corpo in Mg)***
Avatar utente
KTF
virtual forum birder
virtual forum birder
 
Messaggi: 2264
Iscritto il: 13 set 2008, 9:48
Località: Trento

Re: Nuovi nomi scientifici

Messaggioda gbonora » 10 lug 2009, 23:31

gbonora ha scritto:(a proposito, ma Linneo ha usato proprio entrambi i nomi?)


ktf ha scritto:Che vuoi dire?


Ha risposto Stefano, sto convinto
Giampaolo Bonora
Bologna (area metropolitana)
______\\_/°>___\\_/°>____
http://parco.ex-risaia.info
Avatar utente
gbonora
fellow birder
fellow birder
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 5 set 2008, 14:17
Località: Casalecchio di Reno (BO)


Torna a Bibliografia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite